Chinensis Mutabilis

 6,00

Varietà riprodotta da talea e consegnata in vaso del diametro 17cm.

Le origini di “Mutabilis” sono oscure; fu immessa sul mercato nel 1933 da una pianta doanta al vivaista svizzero Henry Correvon dalla famiglia Borromeo, proprietaria dell’Isola Bella sul Lago Maggiore, che l’aveva denominata “Tipo Ideale”. Al giorno d’oggi è una rosa popolare e ampiamente coltivata nei climi caldi, dover fiorisce senza interruzione. I fiori di colore arancione o giallo cuoio quando si dischiudono, successivamente diventano rosa e infine cremisi pallido spento; nei climi molto caldi trascolorano rapidamente al cremisi scuro. I petali graziosi, raramente sovrapposti, sono reflessi in innumerevoli fogge diverse, tutte eleganti. I fiori sono riuniti in piccoli mazzi portati da steli lunghi ed esili di colore cremisi, come le foglie giovani, che più tardi diventano bronzee e verde scuro e le grosse spine. “Mutabilis” può essere coltivata come rampicante, ma è più bella come arbusto.

Al momento non disponibile

COD: paes0008 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Tonalità Bicolore
Colore Cangiante dall’arancione al giallo,rosa e poi rosso
Profumo Leggero
Ibridatore No
Anno 1900
Portamento Arbustivo
Corolla Semplice
Diametro fiore 6 cm
diametro vaso No
Densità di piantagione 2- 3 x mq
Rifiorenza Praticamente continua
Altezza max. 2 m
Larghezza 2,5 m
Reciso No
Utilizzo A macchie, per siepi basse o in siepe mista, o come rampicante bassa
Resistenza alle malattie Molto elevata
Rusticità Molto elevata
Potatura Potare basso in inverno

 

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg
Dimensioni 17 × 17 × 200 cm